Si legge in 4 minuti

Finalmente è fatta: un nuovo attaccante giocherà la prossima stagione all’ombra del Vesuvio. Nelle ultime settimane c’erano stati rallentamenti riguardo la trattativa di mercato ma nelle ultimissime ore il Napoli ha superato tutti gli ostacoli ed è riuscito ad acquistare l’attaccante Victor Osimhen  (21 anni) per la cifra monstre di settanta milioni di euro. In quest’articolo analizzeremo le caratteristiche del nuovo giocatore azzurro, già annunciato su Twitter dal canale ufficiale della società partenopea.

Victor Osimhen, nuovo acquisto nel mercato del Napoli
Victor Osimhen, nuovo acquisto nel mercato del Napoli

– Tutte le cifre della trattativa

Il Napoli ha sbaragliato la concorrenza e si è aggiudicato a titolo definitivo le prestazioni del giocatore nigeriano per settanta milioni di euro lordi (di cui il 5% andrà alle vecchie squadre) più dieci milioni di bonus legati a piazzamenti ed altro, il tutto sarà pagabile in cinque anni. Ai soldi si aggiungono poi i cartellini di tre componenti della rosa azzurra: il portiere Orestis Karnezis, il capitano della primavera Claudio Manzi e l’attaccante Luigi Liguori. Grazie a queste contropartite il Lille (squadra detentrice del cartellino e che valuta i tre giocatori venti milioni) ha abbassato l’esborso da parte della società di patron De Laurentiis a cinquanta milioni lordi.

Per quanto riguarda il calciatore, Osimhen ha firmato un contratto quinquennale con uno stipendio che si aggira intorno ai quattro milioni l’anno e nell’ultimo biennio diventeranno quattro milioni e mezzo più eventuali bonus.

– Caratteristiche tecniche e statistiche

Iniziamo dicendo che il ruolo principale di Osimhen è la punta centrale ma in occasioni particolari può essere adoperato come ala su entrambe le catene laterali. Il giocatore è di piede destro e possiede una ottima tecnica di base oltre che una buona elevazione data anche dalla statura (è alto infatti 186 cm). Tra le proprie caratteristiche il giocatore può sicuramente annoverare l’affidabilità sui calci di rigore, il saper attaccare gli spazi nelle verticalizzazioni ed uno scatto niente male. In tutta la sua carriera l’attaccante ha disputato fin’ora novanta partite e siglato trentotto reti e dieci assist, quindi più di un gol ogni tre match giocati.

– Un po’ di storia

Victor Osimhen inizia a giocare a calcio nelle giovanili dell’Ultimate Strikers Academy di Lagos (in Nigeria) e appena maggiorenne si trasferisce in Germania dove firma un triennale con il Wolfsburg, storica squadra tedesca. Nonostante debba saltare le prime partite per infortunio, l’attaccante riesce ad esordire nel massimo campionato teutonico il 13 maggio 2017. La stagione successiva, a causa della forte competitività del reparto avanzato dei “Lupi“, non riesce ad imporsi e disputa solo dodici partite di cui tre da titolare.

Visto il poco spazio avuto in maglia bianco-verde, si allena per tutta l’estate successiva col il Brugge per poi trasferirsi in prestito allo Charleroi dove debutta in Jupiler Pro League e farà vedere grandi cose. Il nigeriano concluderà infatti la stagione 2018/2019 con venti reti all’attivo racimolate in trentasei partite, convincendo del tutto la società belga ad esercitarne il riscatto dal Wolfsburg per la cifra di tre milioni di euro.

La grande annata gli vale la chiamata del Lille che lo acquista dai belgi per dodici milioni ed investe molto su di lui facendolo anche esordire in Champions League. Anche in Francia le cose vanno bene per il giocatore: segna contro il Chelsea in Champions League e forma un grande tandem d’attacco con Rémy accumulando ben diciotto reti in 38 partite totali prima dell’interruzione definitiva del campionato francese causa pandemia.

Osimhen è anche un nazionale nigeriano: con la selezione africana ha vinto il mondiale Under 17 ed è stato convocato con la nazionale maggiore per la Coppa d’Africa del 2019 dove la sua squadra si è classificata terza.

Osimhen con la maglia del Lille
Osimhen con la maglia del Lille

– Mercato Napoli tra entrate e uscite

Ad oggi l’attaccante nigeriano sembra prendere a tutti gli effetti il posto di Milik, ormai in uscita e con probabile destinazione la Juventus. Il polacco ha deciso infatti di non rinnovare il contratto con il Napoli e molto probabilmente sarà quindi ceduto proprio alla squadra dell’ex-allenatore Maurizio Sarri con la quale si dice abbia già un accordo. Vista anche la partenza dello spagnolo Callejon si aprono diversi possibili scenari che coinvolgono il giocatore: sarà impiegato come ala destra oppure dovrà caricarsi sulle spalle il peso dell’attacco come prima punta coadiuvato da Mertens e dal capitano Lorenzo Insigne. È ancora presto per stabilire quale sarà il destino del giocatore ma a fine mercato si potrà formulare un giudizio più equilibrato.

– Consigli su Osimhen al fantacalcio

Ad oggi è difficile dare un giudizio oggettivo su Victor Osimhen, è vero che ha numeri e cifre interessanti ma dovrà confrontarsi con uno dei campionati più competitivi e difficili del mondo: la Serie A. Nonostante siano da valutare bene le prime uscite stagionali del Napoli, il mercato in uscita dei partenopei e l’ambientamento con gli azzurri, l’attaccante può essere considerato (almeno per ora) un buon quarto slot d’attacco in un fantacalcio da otto persone ed il nostro consiglio per lui si aggira intorno ai trentacinque fantamilioni su cinquecento totali, potrebbe essere una rivelazione interessante.


Mi chiamo Danilo De Falco, ho vent’anni, sono tifosissimo del Napoli e il mio sogno nel cassetto è quello di diventare un giornalista sportivo. Da ormai cinque anni scrivo sul mio profilo Facebook alcune considerazioni e analisi riguardo la mia squadra del cuore e, con il passare del tempo, mi ha divertito sempre di più scrivere e confrontarmi con altri tifosi del Napoli. Inoltre, da più di un anno, insieme ad altri ragazzi con la mia stessa passione, gestisco un sito web sul Fantacalcio: questa esperienza mi ha aiutato a imparare a scrivere meglio e ha ampliato le mie conoscenze riguardo il SEO e la stesura di articoli online con WordPress.

Potrebbe interessarti:

Ultime news Juve – Acquistato Arthur

Il calciomercato estivo è entrato subito nel vivo: le ultime news infatti affermano l'avvenuta conclusione dello scambio che vede come protagonisti Pjanic ed Arthur, attuali centrocampisti di Juventus e Barcellona. Il bosniaco, dopo [...]

Vai all'articolo

Ultimissime Milan – Chi è Brahim Diaz

A pochi giorni dall'inizio della nuova stagione il Milan batte l'ennesimo colpo di mercato nella sessione estiva 2020: il 4 settembre 2020 è stato infatti ufficializzato l'arrivo in rossonero di Brahim Diaz. Lo spagnolo classe '99 è [...]

Vai all'articolo

Come cambia la Serie A – Benevento

È finalmente giunto il giorno della meritata promozione in Serie A per il Benevento, la squadra sannita militerà nel massimo campionato italiano per la seconda volta nella sua storia. Partita con il favore dei pronostici (sebbene [...]

Vai all'articolo