Si legge in 4 minuti

La “Dea” batte un gran colpo sul mercato per continuare a stupire in Italia ed in Europa proseguendo nel percorso di crescita avviato da ormai qualche stagione. Il quattro settembre scorso, infatti, l’Atalanta ha ufficializzato quello che probabilmente sarà il suo miglior acquisto del mercato invernale: stiamo parlando di Aleksej Miranchuk, giocatore proveniente dalla Lokomotiv Mosca. La buona riuscita della trattativa era nell’aria già da qualche settimana ma il russo è atterrato in Italia soltanto il primo settembre per svolgere le visite mediche di rito.

In quest’articolo parleremo quindi del nuovo giocatore dell’Atalanta Aleksej Miranchuk, di come si inserirà nella macchina perfetta di Giampiero Gasperini e della sua appetibilità al fantacalcio.

Miranchuk, ultimo acquisto nel mercato dell'Atalanta
Miranchuk, ultimo acquisto nel mercato dell’Atalanta. Fonte: soccer.ru, Autore: Дмитрий Садовников [CC BY-SA 3.0]

– Trattativa e cifre del trasferimento

La trattativa tra i bergamaschi e la Lokomotiv Mosca è stata abbastanza lunga con la fumata bianca che è arrivata all’incirca due settimane dopo che le due società avevano iniziato a parlare del calciatore intavolando la trattativa. Alla fine il russo vestirà i colori dei nero-azzurri che per accaparrarselo hanno dovuto sborsare una cifra pari a 14,5 milioni di euro con l’aggiunta di una percentuale sulla futura rivendita in favore della società russa. Il giocatore arriva quindi a Bergamo con la formula del trasferimento a titolo definitivo.

– Caratteristiche di Aleksej Miranchuk

Miranchuk è un trequartista di piede sinistro che all’occorrenza può giocare come ala destraala sinistra, possiede un fisico longilineo (1,82 m per 74 kg) ed è un regista avanzato a tutti gli effetti. Il giocatore ama ricevere e smistare palla ai compagni grazie alla sua ottima visione di gioco coadiuvata dalla sua tecnica sopraffina e ha già dimostrato di tirare i calci da fermo (punizioni, angoli e rigori) in modo egregio. Prima di quest’anno, dove ha subito due infortuni di poco conto, non era mai stato in infermeria rivelandosi quindi anche abbastanza solido sotto l’aspetto fisico.

Nonostante il tipo di gioco del centrocampista sia prevalentemente tecnico il venticinquenne non si risparmia nella fase difensiva, è un buon recupera palloni (in media cinque contrasti vinti a partita) e un giocatore molto corretto: sono infatti quindici i cartellini gialli che l’ex-Lokomotiv si è visto sventolare in tutta la sua carriera con solo un rosso ricevuto per doppia ammonizione. Nonostante la media di due dribbling riusciti a partita e le molte occasioni create spicca il dato delle palle perse (circa venti per ogni incontro), unico fattore negativo nel rendimento del russo.

– Biografia del nuovo giocatore atalantino

Aleksey Miranchuk nasce il 17 ottobre 1995 a Slavjansk-na-Kubani e inizia a dare i primi calci al pallone con la squadra della sua città natale: l’Olimp Slavyansk-na-Kubani. Nel 2010 viene notato dai dirigenti dello Spartak Mosca che decidono di prelevarlo insieme al gemello Anton (anch’egli centrocampista) e aggregarli alle giovanili. Purtroppo le cose con la nuova squadra non vanno bene per i fratelli che vengono scartati dopo poco tempo poiché ritenuti troppo esili e inadatti a giocare ad alti livelli.

I gemelli, svincolati dalla precedente compagine, vengono notati dagli osservatori della Lokomotiv Mosca che se ne assicurano le prestazioni e fanno debuttare il russo in Prem’er-Liga il 20 aprile 2013 a soli diciassette anni compiuti. La prima rete e il primo assist siglati dal giocatore arrivano il cinque maggio successivo.

Divenuto ben presto titolare, nei sette anni successivi vince tre Coppe di Russia, una Prem’er-Liga e una Supercoppa russa giocando 228 partite nelle quali segna 43 reti e fornisce 45 assist ai compagni risultando determinante per gli equilibri della squadra russa. Il quattro settembre 2020 Miranchuk viene acquistato a titolo definitivo dall’Atalanta dove segna sia al debutto in Champions League che a quello in Serie A.

– Integrazione di Miranchuk negli schemi dell’Atalanta

Molto probabilmente Gian Piero Gasperini inserirà il calciatore gradualmente, come avvenuto lo scorso anno per Malinovskyi, dandogli spazio inizialmente a gara in corso per poi inserirlo gradualmente nelle rotazioni dei centrocampisti e dargli occasioni da titolare. A quanto sembra l’Atalanta sta iniziando ad affiancare nuovi giocatori ad Ilicic e Gomez per farne prendere il posto in futuro. Quasi sicuramente il giocatore giocherà dietro le punte nel ruolo a lui più congeniale: il trequartista che tenta la conclusione dal limite o fa da rifinitore alla manovra mandando in porta i compagni.

Aleksey Miranchuk con la Lokomotiv Mosca
Aleksey Miranchuk con la Lokomotiv Mosca. Fonte: soccer.ru, Autore: Елена Рыбакова [CC BY-SA 3.0]

– Come trattare Aleksej Miranchuk al fantacalcio

Al fantacalcio Miranchuk va trattato come un semi-top a tutti gli effetti: il russo arrivato dal mercato estivo gioca nell’Atalanta, una squadra che segna molte reti e che è uno dei migliori attacchi del campionato. Il giocatore potrebbe essere lui stesso l’artefice delle occasioni portando a casa molti bonus e pochi malus come abbiamo visto prima. Ad oggi l’unica pecca del centrocampista è la titolarità che andrà via via aumentando e che quindi non sarà un grosso problema se affiancato a dei titolari.

Il nostro consiglio è quindi quello di acquistare l’atalantino al fantacalcio (magari in coppia con Malinovskyi) per una cifra di massimo cinquanta crediti su cinquecento totali e trattarlo come un secondo/terzo slot a tutti gli effetti in una lega di otto persone o più. Ci sentiamo di affermare che il nuovo arrivato in casa Atalanta sarà una delle rivelazioni del campionato di Serie A 2020/21.

Per altre news sul mercato dell’Atalanta e delle altre squadre di Serie A ti invitiamo a visitare la nostra sezione calciomercato.


Fin dalla tenera età è legato indissolubilmente al pallone e tutto ciò che lo circonda. Dall’età di sedici anni inizia a frequentare l’ambiente calcistico dirigenziale (sedi FIGC, convegni e tanto altro). Attualmente allena Esordienti e U18 di un club militante in Prima Categoria. Giocatore accanito di fantacalcio a cui dedica diverso tempo.

Potrebbe interessarti:

Ultime news Juve – Acquistato Arthur

Il calciomercato estivo è entrato subito nel vivo: le ultime news infatti affermano l'avvenuta conclusione dello scambio che vede come protagonisti Pjanic ed Arthur, attuali centrocampisti di Juventus e Barcellona. Il bosniaco, dopo [...]

Vai all'articolo

Mercato Roma – Arriva lo spagnolo Pedro

Entra subito nel vivo il mercato estivo della Roma con l'acquisto di Pedro (32 anni) dal Chelsea, il giocatore sarà quindi il primo rinforzo per la rosa di Fonseca. Lo spagnolo avrebbe dovuto chiudere la stagione con i londinesi ma [...]

Vai all'articolo

Notizie Cagliari calcio – Preso Marin

Il Cagliari calcio piazza un colpo interessante per provare a ripetere ciò che aveva fatto intravedere nella prima parte della scorsa stagione: gli isolani hanno infatti acquistato il centrocampista Razvan Marin, giocatore sul quale [...]

Vai all'articolo