Si legge in 4 minuti

Il Parma, a causa dei risultati negativi ottenuti in campionato con conseguente posizione di classifica sfavorevole, è intervenuto in maniera decisa nel corso del mercato invernale mettendo a segno diversi colpi tra cui spicca il nome di Dennis Man. In questo articolo analizzeremo le caratteristiche dell’ala destra romena prelevata dallo Steaua Bucarest e studieremo la sua appetibilità in chiave fantacalcio.

Dennis Man, nuovo acquisto del mercato invernale del Parma
Dennis Man, nuovo acquisto del mercato invernale del Parma. Fonte: commons.wikimedia.org, Autore: el_loko74 [CC BY-SA 4.0]

– Trattativa e cifre del trasferimento

Il Parma ha acquistato il cartellino Dennis Man a titolo definitivo per una cifra pari a quindici milioni di euro (bonus compresi). La trattativa per portare in Serie A l’ormai ex gioiellino dello Steaua Bucarest è stata lunghissima: è andata avanti per circa sette mesi e si è, infine, conclusa il 30 gennaio scorso dopo che il Parma ha aumentato l’offerta iniziale convincendo così definitivamente la dirigenza del club romeno. Il Parma, che ha offerto al giocatore un contratto quadriennale, si accaparra così uno dei talenti più cristallini del calcio romeno pronto a sfondare nel “calcio che conta”.

– Caratteristiche di Dennis Man

Il ruolo naturale di Dennis Man è l’esterno alto: nonostante ciò la giovane ala romena ha dei numeri da bomber di razza che evidenziano quanto il vizio del gol sia nelle sue corde. L’attaccante, all’occorrenza, può interpretare anche altri ruoli come già ha fatto in passato nel corso della sua breve carriera. Nelle giovanili, ad esempio, ha ricoperto il ruolo di centravanti dando disponibilità a giocare anche in tutti gli altri ruoli del reparto offensivo.

L’ex-Steaua predilige il piede mancino, ama gli inserimenti nell’area avversaria e prova spesso la conclusione dalla lunga distanza, magari rientrando verso la porta. Il nuovo giocatore del Parma è inoltre molto veloce, possiede un ottimo controllo palla e un buon dribbling, è l’ala moderna per eccellenza. Peraltro Man è stato scelto come miglior giocatore romeno dell’anno e qualche anno fa è riuscito a comparire nella lista UEFA dei cinquanta talenti più promettenti del calcio europeo.

Anche per quanto concerne le doti fisiche il calciatore possiede ottime referenze: è alto 183 cm, pesa 82 kg ed ha una grande esplosività nel breve che rende imprevedibili le sue movenze.

– La storia di Man in breve

Dennis Man nasce a Vladimirescu, piccola cittadina romena situata in Transilvania, il 26 agosto 1998. Il gioiellino romeno muove i primi passi nel mondo del calcio proprio con la squadra del suo paesino: il Vladimirescu. Nel luglio 2009 passa nelle giovanili dell’Atletico Arad dove rimane fino al luglio 2014 quando si trasferisce nell’Under-19 dell’UTA Arad, squadra militante nella cadetteria romena. È proprio con quest’ultima compagine che l’attaccante debutta a livello professionistico nella stagione successiva (2015-2016) e inizia a mostrare le sue doti mettendo a referto dieci gol in ventinove partite a soli diciassette anni e mezzo.

All’inizio della stagione successiva metterà a segno cinque gol in altrettante partite convincendo lo Steaua Bucarest ad investire circa due milioni di euro per accaparrarsi il suo cartellino. Il club di Bucarest decide di inserire nel suo contratto una clausola da cinquanta milioni ed alzarla successivamente a cento milioni di euro.

Nella capitale romena il giovane Man diventa un titolare inamovibile ed arriva a fare il suo debutto anche nei più importanti tornei europei. Negli ultimi mesi trascorsi in patria l’attaccante romeno raggiunge la consacrazione: con quattordici reti messe a segno e sei assist per compagni (in sole diciotto apparizioni) contribuirà a portare la sua squadra in vetta al massimo campionato romeno. Con la squadra romena vince anche la Coppa di Romania nella stagione 2019/20. Il ventiduenne si conferma anche fuori dai confini nazionali firmando tre reti in due gare valide per i preliminari di Europa League.

Il 30 gennaio 2021 Dennis Man viene acquistato ufficialmente dal Parma per tredici milioni di euro più due di bonus dove debutta il giorno dopo nei minuti finali nella partita contro il Napoli. Con i ducali l’attaccante ha già collezionato tre presenze (56 minuti in totale) e sta man mano entrando nei meccanismi di mister D’Aversa.

– Cosa fare con Dennis Man al fantacalcio

Dennis Man ha tutte le carte in regola per poter diventare un campione e per poter esplodere definitivamente nel nostro campionato ma bisogna trattarlo comunque come una scommessa da pochi crediti. In più abbiamo tutto il tempo per poterlo studiare bene da vicino e per poter osservare il suo inserimento nel calcio nostrano che comprenderà necessariamente la fase di ambientamento.

In caso non abbiate ancora fatto l’asta di riparazione o abbiate il mercato sempre aperto, il consiglio è di prenderlo come ultimo slot d’attacco per cinque crediti (su 500 totali) al massimo. Anche se si possono fare scelte decisamente migliori visto il momento che sta passando il Parma, il giocatore ha già dimostrato di avere un buon bagaglio tecnico e tanta personalità. Sarà il campo a darci un responso più specifico e a dirci come comportarci con lui nelle aste delle prossime stagioni fantacalcistiche. Se le premesse sono queste, in futuro Man potrà regalare molte gioie anche ai suoi possessori al fantacalcio.


Fin dalla tenera età è legato indissolubilmente al pallone e tutto ciò che lo circonda. Dall’età di sedici anni inizia a frequentare l’ambiente calcistico dirigenziale (sedi FIGC, convegni e tanto altro). Attualmente allena Esordienti e U18 di un club militante in Prima Categoria. Giocatore accanito di fantacalcio a cui dedica diverso tempo.

Potrebbe interessarti:

Ultimissime Milan – Chi è Brahim Diaz

A pochi giorni dall'inizio della nuova stagione il Milan batte l'ennesimo colpo di mercato nella sessione estiva 2020: il 4 settembre 2020 è stato infatti ufficializzato l'arrivo in rossonero di Brahim Diaz. Lo spagnolo classe '99 è [...]

Vai all'articolo

Come cambia la Serie A – Benevento

È finalmente giunto il giorno della meritata promozione in Serie A per il Benevento, la squadra sannita militerà nel massimo campionato italiano per la seconda volta nella sua storia. Partita con il favore dei pronostici (sebbene [...]

Vai all'articolo

News mercato Atalanta – Chi è Miranchuk

L'Atalanta ha ufficializzato quello che probabilmente sarà il suo miglior acquisto del mercato estivo: stiamo parlando di Aleksej Miranchuk, giocatore proveniente dalla Lokomotiv Mosca. La buona riuscita della trattativa era [...]

Vai all'articolo